Passa alle informazioni sul prodotto
1 su 1

Orto Mio

Fragola Rifiorente 4 stagioni Anabelle

Fragola Rifiorente 4 stagioni Anabelle

Prezzo di listino €6,50
Prezzo di listino Prezzo scontato €6,50
In offerta Esaurito
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al check-out.
Formato

Fragola 4 stagioni, caratterizzata da buona produttività e una grande regolarità di rifiorenza e qualità durante tutto il ciclo produttivo. I frutti sono di medie dimensioni e hanno un buon grado zuccherino con delicato aroma. Il colore è rosso arancio, molto attraente e la polpa di media consistenza. Anabelle è tra le varietà rifiorenti più adatte alla coltivazione anche nelle regioni del sud Italia e in fuori suolo.


 


 

ESPOSIZIONE

Le fragole crescono bene sia in pieno sole che a mezz’ombra. Con un maggior numero di ore di sole diretto i frutti raggiungono la massima qualità in termini di dolcezza. Coltivando in piccoli vasi, in aree temperate o calde, meglio posizionarle in zone soleggiate dal mattino al primo pomeriggio. In estate gradiscono l’ombra nelle ore più calde del giorno. Nel trapianto estivo le piante vanno riparate dal pieno sole per evitare gravi danni da scottature.

TEMPERATURA

Le fragole prosperano a temperature di 15-26°. Tollerano il gelo invernale e in alcune condizioni ambientali riescono sopravvivere fino a -10°. È utile proteggerle dal freddo quando le temperature invernali scendono da 0° a -5° oppure in caso ritorni di freddo in piena fioritura. Sopportano il caldo dell’estate, potendo tollerare occasionalmente oltre 35°, e tra 25-30° arrestano la fioritura e la produzione. Gradiscono una leggera ombreggiatura nelle ore più calde dei mesi estivi.

TERRENO

Il terreno ideale per le fragole è ricco di sostanza organica e ben drenato, con pH 5,5-7. È consigliata la coltivazione su aiuole rialzate, con superficie ben livellata, per garantire il regolare deflusso dell’acqua in eccesso ed evitare i ristagni invernali. Le prode potranno essere alte 15-30 cm (l’altezza maggiore è consigliata nei suoli argillosi, quella inferiore in quelli più “leggeri”). Effettuare rotazioni colturali di 3-4 anni prima di trapiantare nuovamente le fragole nella stessa aiuola, per evitare di incorrere in patologie che possono causare fallanze nell’impianto.

Visualizza dettagli completi